Synaptoma

Sta per essere dato alle stampe il romanzo di Alessandro Grignaffini dal titolo:

Synaptoma

Un equipe di ricercatori viene in possesso di una molecola in grado di agire in modo selettivo sulle sinapsi neuronali. La molecola appare scollegare il sistema di empatia dei neuroni a specchio dal resto del cervello. Vengono così indotti o rafforzati comportamenti individuali confinati nell’ambito delle azioni criminali.

Il risultato finale è un grande affresco di umanità fatto di comportamenti deviati in cui si fa strada la volontà determinata e implacabile di un killer solitario e silenzioso. L’epilogo vedrà svelata l’identità dell’assassino, un solitario giustiziere affetto da un delirio di onnipotenza o uno strumento della nemesi di una società che possiede nel proprio contesto forze catartiche, o entrambe le cose?

La caratterizzazione dei personaggi avviene utilizzando per ciascuno di essi uno stereotipo, emblema di un comportamento deviato , reso esplicito dall’uso della droga. Sogno e realtà si mescolano all’interno di un continuum temporale in cui le recondite pulsioni del pensiero proiettano sul grande schermo dell’umanità le complesse manifestazioni della loro espressione.

Il volume sarà disponibile indicativamente per il 10 ottobre 2019.

Nel frattempo come di consueto sarà possibile prenotarlo online fino al 20 settembre 2019 compilando il modulo in calce al prezzo promozionale di Euro 14,00 (anziché euro 18,00 di copertina) senza alcuna spesa di spedizione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: