Neretta

La VJ Edizioni è lieta di annunciare la prossima pubblicazione della fiaba “NERETTA” di Renata Pieroni con le illustrazioni di Annamaria Perotto.

E’ possibile prenotare sin d’ora il volume al prezzo promozionale di 7 euro (anziché 9 euro di prezzo di copertina) e senza spese di spedizione CLICCARE QUI. Non appena pubblicato il libro sarà spedito all’indirizzo indicato.

Renata Pieroni, nata a Bologna nel 1951, si è poi trasferita a Firenze dove vive tutt’ora. Ha insegnato in entrambe le città nella scuola primaria, vivendo esperienze interessanti e didatticamente innovative. Attualmente in pensione, si diletta a scrivere racconti e poesie, partecipando a qualche concorso, dove ha ottenuto alcuni riconoscimenti positivi.
Ha scritto un libro, autopubblicato, sulla sua vita a Bologna, intitolato “L’aria buona del giardino”.

Annamaria Perotto, è di Firenze, ama disegnare per la narrativa dell’infanzia con fantasia e stile personale, ha illustrato alcuni racconti collaborando a laboratori tra scrittura e comunicazione grafica per la scuola primaria; è stata vincitrice del Fiorino d’oro quale illustratrice di fiaba inedita.

Il racconto “NERETTA” – racconta l’autrice – è nato durante i miei anni di lavoro nella scuola primaria; hanno contribuito le esperienze quotidiane del rapporto con i bambini, le conversazioni sul loro mondo e le loro fantasie. In seguito le ho rielaborate per costruire la storia di una matita, che, maltrattata dai bambini, cerca una sorte migliore: vive esperienze e incontri fino a trovare un luogo magico, il migliore che potesse raggiungere.

La realtà dei luoghi conosciuti dai bambini nella vita quotidiana – prosegue Renata Pieroni – si anima in modo amichevole o minaccioso, Neretta è una bambina che ha paura, cerca amici, si emoziona, è felice, fino a trovare il posto del cuore, il mondo sognato.

Questa storia, in fotocopie, è stata letta e adoperata da me e da colleghi in varie classi nella scuola primaria, ottenendo sempre riscontri molto positivi da parte dei bambini, che si affezionavano ai personaggi, facevano il tifo per la piccola matita, ritrovavano situazioni e ambienti della loro realtà quotidiana.

Oggi diventa un libro per la Collana Fiori di Magnolia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: