Fu vera gloria? Ai posteri L’ardua sentenza

Così recita un verso della famosa Il Cinque Maggio di Alessandro Manzoni. Nel 2021 cade il bicentenario della morte di Napoleone Bonaparte, indiscutibilmente un uomo che ha segnato in maniera importante la storia del mondo occidentale moderno. Dal 1799 al 1815 è stato il protagonista assoluto delle vicende europee, per le battaglie in armi, ma anche per essere stato il promotore di importanti riforme, molte delle quali sopravvivono ancora, e non solo in Francia, dopo 200 anni. Dagli ideali della Rivoluzione francese all’impero, attraverso folgoranti campagne militari e conquiste il fascino di questo piccolo, ma grande uomo ha travolto l’Europa e la nascente America.

A 200 anni dalla morte qual è la percezione che abbiamo di Napoleone? Delle sue imprese, delle sue idee, delle sue riforme?

La VJ Edizioni lancia questa sfida: parlare di Napoleone Bonaparte, a 200 anni dalla morte, per tracciarne un profilo, visto dai “posteri” di manzoniana memoria. Il concorso sarà strutturato in tre sezioni: poesia, narrativa, e articolo. Ma il tema è vincolato: Napoleone Bonaparte.

Come da tradizione (vedi premio Letterario Clepsamia) i migliori elaborati saranno pubblicati in un saggio edito da VJ Edizioni. Inoltre i vincitori delle varie sezioni vinceranno la pubblicazione di un libro proprio.

FRA NON MOLTO PUBBLICHEREMO IL BANDO UFFICIALE.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: