Nell’estasi del mutamento (con la bocca in cerca di sogni)

Per la prima volta la VJ Edizioni affronta la pubblicazione di un’opera postuma. La nostra autrice Caterina Silvia Fiore, ha curato questa silloge di Enrico Ratti – deceduto a soli 69 anni lo scorso 21 febbraio, vittima del Covid-19 – comprendente poesie inedite, dopo un attento lavoro di raccolta e selezione dei suoi manoscritti e del materiale contenuto nella corrispondenza epistolare intercorsa tra lei e l’artista poliedrico che aveva, fra l’altro, realizzato per lei il quadro Il vento di Dio per la copertina di Riconversione cardiaca, la silloge pubblicata lo scorso anno da VJ Edizioni.

Nell’estasi del mutamento (con la bocca in cerca di sogni) accoglie 24 poesie di questo vivace ed eclettico artista, versi scritti nella contingenza e nell’urgenza della parola in atto, una silloge molto “concreta”, quasi a similitudine di vita, una storia d’amore suddivisa in due capitoli, narrata con l’ausilio della prosodia, dopo un lavoro di selezione e interpretazione da me svolto, con la speranza di essere riuscita a cogliere, ricostruire e tenere fede a ciò che ci ha voluto lasciare in eredità questo grande artista.” Così scrive e descrive il lavoro la curatrice Caterina Sivia Fiore.

Enrico Ratti, (1952 – 2021) mantovano trapiantato a Milano, è stato pittore, disegnatore e scrittore. Ha firmato due libri di racconti: Delinquenti nati (2002) e Canti di Cipada (2007), pubblicati da Editoriale La Cronaca (Mantova). Come saggista fu autore di Manuale intellettuale (2008) e Manifesto per l’Europa (2010) entrambi usciti per i tipi Spirali Edizioni (Milano). Nel 2015 venne pubblicato Il taccuino dei dannati e nel 2019 fu la volta della raccolta di poesie Blasfemie, volumi editati da Gilgamesh Edizioni.

Nel 2005 ha vinto il Premio letterario Laurence Olivier – Vivien Leight. È stato inoltre fra i più assidui collaboratori della rivista Spirali – Giornale di cultura internazionale (Milano). Per oltre un decennio fu collaboratore del settimanale La Nuova Cronaca di Mantova per la quale firmava la rubrica Elzeviro. Socio fondatore dell’associazione La Corte dei Poeti di Mantova, ne fu presidente dal 2017 al 2018, contribuendo a qualificare il Festival Mantova Poesia. Fece parte della giuria scientifica del Premio Nazionale di Poesia Terra di Virgilio.

Caterina Silvia Fiore è la Fondatrice del premio internazionale di letteratura “PER TROPPA VITA CHE HO NEL SANGUE” dedicato alla Poetessa Antonia Pozzi, giunto alla sua quinta edizione, unico premio accreditato a Pasturo, ove si trova la casa museo della poetessa. E’ anche l’ideatrice del concorso poetico LA MIA ANIMA NELLA TUA VOCE.

Ha ottenuto numerosi riconoscimenti nazionale e internazionali e ha pubblicato due libri di narrativa noir Loro sanno cosa fare e Incubatoio e quattro sillogi: Il folle, l’incubo, Il sognoIl dubbio e la foschiaDistratte amputazioni e Riconversione cardiaca.

Come di consueto è possibile prenotare sin d’ora il volume al prezzo speciale di 8 euro (anziché 10 euro del prezzo di copertina) e senza alcuna spesa di spedizione. Per prenotare la tua copia di Nell’estasi del mutamento  CLICCARE QUI.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: